< Certificazione Energetica Attestato di Prestazione Energetica APE LAZIO Roma - Soluzioni Integrate di Ingegneria Energetica

Certificazione Energetica - NSE srl - Soluzioni Integrate di Ingegneria Energetica

Vai ai contenuti

Menu principale:

Certificazione Energetica


Attestato di Prestazione Energetica



Non più ACE (Attestato di Certificazione Energetica), dal 6 giugno 2013 per gli edifici di nuova costruzione, quelli sottoposti a ristrutturazioni importanti, in caso di vendita o di nuova locazione di edifici o unità immobiliari, sarà necessario produrre l'APE ovvero l'Attestato di Prestazione Energetica.

Con la pubblicazione in Gazzetta del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63 recante "Disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell'edilizia per la definizione delle procedure d'infrazione avviate dalla Commissione europea, nonché altre disposizioni in materia di coesione sociale" (Gazzetta Ufficiale 05/06/2013, n. 130), è stato, infatti, sostituito l'art. 6 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192 che ha previsto la sostituzione dell'attestato di certificazione energetica con l'attestato di prestazione energetica (APE), rilasciato:

  • per gli edifici o le unità immobiliari costruiti, venduti o locati ad un nuovo locatario;

  • per gli edifici utilizzati da pubbliche amministrazioni e aperti al pubblico con superficie utile totale superiore a 500 m2 (da produrre entro centoventi giorni dalla data di entrata in vigore del DL e da affiggere presso l'ingresso dell'edificio stesso o in altro luogo chiaramente visibile al pubblico) - dal 9 luglio 2015, la soglia di 500 m2 è abbassata a 250 m2;

  • per gli edifici scolastici;

  • per gli edifici di nuova costruzione e quelli sottoposti a ristrutturazioni importanti.


Con il nuovo art. 6:

  • è prevista la produzione dell'APE nel caso di vendita o di nuova locazione di edifici o unità immobiliari;

  • nei contratti di vendita o nei nuovi contratti di locazione di edifici o di singole unità immobiliari è inserita apposita clausola con la quale l'acquirente o il conduttore danno atto di aver ricevuto le informazioni e la documentazione, comprensiva dell'attestato, in ordine alla attestazione della prestazione energetica degli edifici;

  • l'APE può riferirsi a una o più unità immobiliari facenti parte di un medesimo edificio. L'attestazione di prestazione energetica riferita a più unità immobiliari può essere prodotta solo qualora esse abbiano la medesima destinazione d'uso, siano servite, qualora presente, dal medesimo impianto termico destinato alla climatizzazione invernale e, qualora presente, dal medesimo sistema di climatizzazione estiva;

  • l'APE ha una validità temporale massima di dieci anni a partire dal suo rilascio ed è aggiornato a ogni intervento di ristrutturazione o riqualificazione che modifichi la classe energetica dell'edificio o dell'unità immobiliare. La validità temporale massima è subordinata al rispetto delle prescrizioni per le operazioni di controllo di efficienza energetica degli impianti termici, comprese le eventuali necessità di adeguamento, previste dal decreto del 16 aprile 2013, concernente i criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo manutenzione e ispezione degli impianti termici nonché i requisiti professionali per assicurare la qualificazione e l'indipendenza degli ispettori. Nel caso di mancato rispetto di dette disposizioni, l'attestato di prestazione energetica decade il 31 dicembre dell'anno successivo a quello in cui è prevista la prima scadenza non rispettata per le predette operazioni di controllo di efficienza energetica. A tali fini, i libretti di impianto sono allegati, in originale o in copia, all'attestato di prestazione energetica.


Cos'è la certificazione energetica

E’ uno strumento nato per misurare quanta energia è necessaria ad un appartamento o ad un immobile per assicurare il riscaldamento invernale e la climatizzazione estiva ai propri abitanti.

In altre parole: quanta energia serve per mantenere le persone in condizioni di “comfort” ambientale durante la loro permanenza nei locali.

Tramite una procedura di analisi, un tecnico abilitato redige un documento che riporta, come succede per gli elettrodomestici, in una semplice scala composta da otto caselle colorate dal verde (bassi consumi, classe “A+”) al rosso (alti consumi, classe “G”), il valore di consumo energetico invernale relativo alla casa considerata.
In questo modo si può facilmente riconoscere se il proprio edificio consuma tanta o poca energia.

 


Attestati di Prestazione Energetica e Pratiche per Detrazioni Fiscali (IRPEF 50 e 65%)

L'azienda fornisce assistenza tecnica, predispone la documentazione necessaria (Attestato di prestazione energetica, Allegato A, Allegato E) e segue interamente l'iter necessario per usufruire della detrazione fiscale del 65% in 10 anni, secondo la normativa vigente, interfacciandosi direttamente con l'agenzia delle entrate e l'ENEA.
NonsoloEnergia srl provvede alla redazione dell’Attestato di Prestazione Energetica (APE), documento senza il quale non è possibile usufruire delle detrazioni per gli interventi di riqualificazione energetica, quali rifacimento totale o parziale dell'involucro esterno degli edifici, superfici verticali ed orizzontali, coperture, etc..

Rivolgendovi ai professionisti dell'azienda, dovrete preoccuparvi solo di effettuare i pagamenti con bonifico bancario relativi ai lavori per i quali volete chiedere le detrazioni fiscali.
Si offre inoltre anche assistenza per la scelta degli interventi di risparmio energetico più efficaci ed economicamente più convenienti, con relativo piano di ammortamento.

Costo diagnosi, pianificazione e certificazione energetica Lazio (IVA inclusa)

Nonsoloenergia srl propone alla propria clientela (privati, aziende, costruttori, agenzie immobiliari, etc.) tariffe del tutto concorrenziali per ogni tipologia di servizio:

Edifici di nuova costruzione
(per il permesso a costruire):

  • Pianificazione, progettazione e Cert. Energetica dell’edificio: € 10/mq


Edifici esistenti
:

  • Diagnosi energetica con analisi Termografica: € 3/mq


  • Rilascio Attestato di Prestazione Energetica (per compravendita o locazione):


   - Appartamenti: da euro 100 (forfait)
   - Villini: da euro 130 (forfait)
   - Edifici industriali: da valutare in seguito a sopralluogo tecnico

RICHIEDI PREVENTIVO PER IL RILASCIO DELL'ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA - APE - PER LA REGIONE LAZIO


___________________________________________________________________________________________________________________________

 
Cerca
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu